Uno degli scrittori genio del 20 ° secolo, Hermann Hesse, premio Nobel e il mio autore preferito, ha scritto: “la maggior parte delle persone … sono come una foglia che cade, che va alla deriva e si trasforma in aria, svolazza, e cade a terra ma. alcuni altri sono stelle come che percorrono un percorso definito: assenza di vento li raggiunge, hanno in se stessi la loro guida e il percorso “. Mi piace questa citazione, perché è così illuminante e potente. è anche un richiamo costante che tu sei la stella, e si deve mantenere il tuo personaggio – non importa ciò che gli altri dicono o fanno. inoltre non dimenticare che la stella ha ancora la capacità di trasformarsi in supernova, che illumina l’universo con una luce così potente che può venire solo da milioni di soli. Sempre cercare di essere quello splendente stella, e in ultima analisi supernova, per illuminare il mondo.

Uno degli scrittori genio del 20 ° secolo, Hermann Hesse, premio Nobel e il mio autore preferito, ha scritto: “la maggior parte delle persone … sono come una foglia che cade, che va alla deriva e si trasforma in aria, svolazza, e cade a terra ma. alcuni altri sono stelle come che percorrono un percorso definito: assenza di vento li raggiunge, hanno in se stessi la loro guida e il percorso “. Mi piace questa citazione, perché è così illuminante e potente. è anche un richiamo costante che tu sei la stella, e si deve mantenere il tuo personaggio – non importa ciò che gli altri dicono o fanno. inoltre non dimenticare che la stella ha ancora la capacità di trasformarsi in supernova, che illumina l’universo con una luce così potente che può venire solo da milioni di soli. Sempre cercare di essere quello splendente stella, e in ultima analisi supernova, per illuminare il mondo.

– Deodatta V. Shenai-Khatkhate